Zanzariere con schermatura solare: tutto quello che c’è da sapere

    Zanzariere con schermatura solare: tutto quello che c’è da sapere

    Le zanzariere con schermatura solare per godere della bella stagione

    Con l’arrivo della bella stagione c’è la tendenza nel voler aprire per diverse ore della giornata le finestre e balconi per far entrare temperature gradevoli. Purtroppo non sempre l’apertura delle finestre migliora il comfort degli spazi interni perché potrebbero entrare le zanzare durante le ore notturne e rendere impossibile il riposo. Altro disagio è quello di fare i conti con l’eccessiva esposizione solare il che impone temperature più alte all’interno.

    Sono due situazioni assolutamente da contrastare perché rendono impossibile la vita all’interno. Fortunatamente ci sono soluzioni piuttosto efficaci tra cui le zanzariere con schermatura solare. Sono realizzate con strutture differenti a seconda della tipologia e prevedono l’inserimento di una rete capace di impedire l’accesso degli spazi interni sia di zanzare sia di altri insetti più piccoli. L’ulteriore vantaggio di questo prodotto è che è realizzato con una ulteriore pellicola protettiva che permette di filtrare l’accesso dei raggi solari per contrastare l’eccessivo aumento di calore.

    Quali sono gli altri vantaggi delle zanzariere con schermatura solare

    Erroneamente si tende a credere che le zanzariere con una schermatura solare siano particolarmente costose. In realtà, i costi sono grosso modo in linea con quell degli altri prodotti. Infatti, i prezzi possono aggirarsi intorno agli 80 euro al metro quadrato il che significa un investimento leggermente più alto rispetto alla classica a zanzariera che invece si attesta intorno ai 50 euro a metro quadrato. C’è da considerare che questa differenza viene ampiamente ammortizzata dal relativo risparmio energetico che si ottiene con la schermatura che in pratica filtra i raggi solari e rende gli ambienti interni meno riscaldati.

    Il risparmio energetico deriva principalmente dal mancato utilizzo dei condizionatori perché le temperature risulteranno più miti e godibili anche nelle giornate più afose. C’è poi da considerare che questi prodotti sono realizzati con una struttura tale che li rende molto resistenti soprattutto al vento che molto spesso è il principale nemico delle zanzariere portandole alla distruzione in tempi abbastanza stretti. Tra l’altro, il materiale utilizzato e anche idrorepellente il che significa scarsa manutenzione per la pulizia. A tutto questo va aggiunto anche l’impatto ambientale praticamente pari a zero perché, queste zanzariere sono tra le forme di isolamento termico più rispettose della natura e contribuiscono nel ridurre le emissioni di anidride carbonica del mondo e il fenomeno del surriscaldamento globale.

    Come scegliere le zanzariere con schermatura solare

    Scegliere le zanzariere con schermatura solare significa volersi bene e aumentare il grado di comfort della propria abitazione oppure del luogo di lavoro dove si trascorrono tante ore della giornata. Tuttavia, in fase di scelta non esiste la migliore soluzione ma diverse tipologie che si differenziano soprattutto per schema di apertura e chiusura. Le più utilizzate sono probabilmente quelle avvolgibili che, infatti, possono essere movimentate in direzione orizzontale oppure verticale.

    L’opzione verticale è maggiormente presa in considerazione nelle finestre strette e lunghe mentre quella in orizzontale è funzionale per quanto riguarda balconi e porte finestre. Tra l’altro, grazie alle ultime tecnologie, è possibile scegliere un prodotto che si muove in maniera orizzontale senza però dover presentare una guida a terra. Questo aspetto è fondamentale soprattutto se si entra e si esce spesso attraverso una porta finestra oppure dal balcone tante volte durante la giornata. Si evita di creare una barriera architettonica che potrebbe comportare infortuni per bambini, anziani e persone alle prese con difficoltà motorie.